Le 3 cose che devi assolutamente sapere per trovare il tuo lavoro ideale come barman in modo facile e veloce

lavoro_barman

Lavoro barman

Se pensi che mandare email di risposta agli annunci di lavoro o girare senza sosta per i locali della tua città, lasciando curriculum a destra e a sinistra, sia la mossa giusta per trovare lavoro, è bene che continui a leggere.

Se fai così, non solo non trovi lavoro o trovi solo lavori scadenti ma finisci anche per credere alla storia che non c’è lavoro perché c’è la crisi e che tu proprio non puoi farci niente.

Se è solo una scusa per rimanere sul divano a guardare TV e mangiare patatine, continua pure.

Ma se vuoi veramente trovare lavoro, quello che devi fare è totalmente diverso.

Ci sono 3 cose che devi assolutamente fare per trovare il lavoro che ti piace e ti fa guadagnare bene e, se non le hai fatte, non devi perdere altro tempo e iniziare a farle subito.

La prima cosa che devi sapere per trovare il tuo lavoro ideale è che oggi il mercato è molto competitivo.

Le attività sono in crisi perché non sanno cosa devono fare e sempre di più si affidano a veri professionisti per rilanciare i loro incassi.

I bar sono alla continua ricerca di personale qualificato.

Il problema non è la mancanza di posti di lavoro ma la mancanza di barman qualificati.

Oggi nessun bar si può permettere di prendere qualcuno che deve imparare sul campo, è troppo lento e costoso per queste attività che hanno invece bisogno di ripartire dopo anni di difficoltà.

Quello che cercano sono barman e barlady che sanno fidelizzare la clientela fin dal primo giorno, ottimizzando i costi di gestione e aumentando i volumi di vendita.

Quindi la prima cosa che devi avere, se vuoi trovare il tuo lavoro ideale, è un Diploma di una Accademia Professionale riconosciuta.

Se ti sei diplomato in una Accademia, hai la certificazione ufficiale delle tue competenze agli occhi del tuo possibile datore di lavoro.

Ma non è solo questo, la parte più importante è che, quando fai la “famosa” settimana di prova, porti immediatamente i risultati che lui sta cercando.

Se ti sei diplomato in una Accademia Professionale sai come gestire i clienti, come farli spendere di più e come servirne tanti contemporaneamente, sai come fidelizzarli e allo stesso tempo come ridurre gli sprechi.

Se ancora non l’hai fatto, la prima cosa che devi fare è seguire un corso in una Accademia Professionale e avere così un diploma riconosciuto.

La seconda cosa che devi sapere è che non basta questo diploma a farti trovare lavoro.

Perché? Perché quello che ti permette di fare un diploma è di ottenere il posto di lavoro che ti piace solo dopo che hai avuto l’occasione di farti mettere alla prova e così dimostrare le tue capacità.

Ma come fai a farti mettere alla prova? Di certo non ricominci come prima a mandare curriculum a caso, altrimenti sei ancora al punto di partenza.

Quello che devi fare è imparare a scrivere un curriculum che ti faccia veramente ottenere lavoro.

Smettila di scopiazzare i curriculum europei da internet e di scriverci sopra anche la tua prima comunione.

I curriculum che vedo in giro sono tutti uguali.

In questo modo non ti differenzi mai dagli altri e diventa quasi impossibile per chi fa selezione del personale individuare qualcuno che ha capacità superiori rispetto agli altri (e io di selezione del personale ne ho fatta veramente tanta).

TU glielo devi far capire chiaramente che sei quello giusto per lui!

Quindi ti serve un curriculum vincente!

Un curriculum è vincente quando spiega chiaramente, a chi lo sta guardando, perché tu sei la persona giusta per quel lavoro.

E non come tutti i curriculum che dicono sempre e solo una cosa: “Ti prego fammi lavorare”.

Se non sei sicuro di come scrivere un curriculum vincente puoi vedere qui http://www.corsiperbarman.it/corsi/master-curriculum/

Ora che sai come fare un curriculum vincente non ti resta che un’ultima cosa, iscriverti a una agenzia di collocamento specializzata nel settore bar.

I migliori posti di lavoro, infatti, non li troverai mai girando in tondo, perché i locali di livello, quelli che pagano bene e ti fanno lavorare in un ambiente divertente, si affidano sempre ad agenzie di collocamento specializzate perché vogliono solo barman qualificati.

Un’agenzia specializzata ti offre mille vantaggi.

  1. Fa subito una scrematura facendoti arrivare solo annunci di lavoro di locali di un certo livello
  1. Lavora per te mentre tu puoi fare altro. È lei a contattarti per farti avere le migliori proposte di lavoro in quel momento sul mercato
  1. Ha una quantità di contatti che tu non puoi ottenere neanche se passi intere giornate a portare curriculum in giro
  1. Ha contatti che tu non puoi trovare in nessun modo. Molti locali infatti non mettono annunci online ma si rivolgono direttamente a queste agenzie
  1. Se ti sei iscritto a una agenzia è l’agenzia stessa che ti sponsorizza dentro i locali che cercano personale

Quindi quello che devi fare è iscriverti a una agenzia e sai perché? Perché, oltre a tutto questo, la maggior parte delle agenzie che trovi sul mercato fanno tutto questo gratis.

Una tra le migliori agenzie che ci sono è la Bartender Job.

Puoi trovare i contatti direttamente cliccando QUI.

Ma non fermarti solo a questa, se trovi altre agenzie specializzate che ti sembrano valide non perdere tempo, iscriviti anche da loro, chi più ne ha più ne metta!

Questi sono i 3 pilastri su cui devi costruire la tua ricerca di lavoro.

Una volta che li hai costruiti, trovare il tuo lavoro ideale sarà un gioco da ragazzi.

 

Luca Malizia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *